Tarte tatin di mele renette

Introduzione

Con questa ricetta prepariamo un classico dessert di origine francese con un ingrediente molto versatile e che piace a tutti: le mele. La Tarte Tatin è un dolce tradizionale francese e la “leggenda” vuole che sia nato da un errore. Scegliamo di utilizzare delle Mele Renette perchè hanno una polpa molto soda che tiene bene la cottura, oltre ad avere un profumo e un aromaticità davvero unici. Le mele renette sono le protagoniste di un altro dolce molto tradizionale: lo strudel di mele;

 

Difficoltà

Media

Dosi

Una tortiera da 24 cm

Tempo di preparazione

75 minuti

Tempo di cottura

30 minuti

Costo

Medio

Dieta

Vegetariana

Tempo di riposo

Strumenti

Una tortiera per crostate da 24 cm

Collaborazione

Melinda

Ingredienti

Per il caramello:

Zucchero 100 g;

Succo di limone q.b.;

Burro 20 g;

Per le mele:

Mela renetta Melinda 4;

Burro 250 g;

Zucchero 250 g;

Acqua 1,5 lt;

Vaniglia 1 bacca;

Per la tarte tatin:

Disco di pasta brisée 1;




Ti manca qualche ingrediente?

Ti manca qualche ingrediente?
Puoi sostituire la pasta brisèe con la pasta sfoglia;
Puoi sostituire la bacca di vaniglia con l’estratto di vaniglia;




Preparazione

Per il caramello:

Aggiungere poco per volta lo zucchero in padella antiaderente e, mano a mano che si scioglie, aggiungere un altro strato leggero di zucchero e continuare fino alla formazione completa del caramello;

Aggiungere il burro a fiocchetti e il succo di limone, per dare un tocco di acidità e limitare la cristallizzazione del caramello;

Riversare il caramello ancora caldo sul fondo della tortiera, precedentemente infornata in modo che il caramello non si raffreddi istantaneamente;

Per le mele:

Sbucciare le mele con un pelapatate; Levare il torsolo e tagliare in quarti;

Mettere in casseruola l’acqua insieme al burro, allo zucchero e ai semi della bacca di vaniglia; Una volta sciolto bene lo zucchero inserire le mele e cuocere per 5 minuti: dovranno ammorbidirsi leggermente, ma rimanere integre; Scolare bene le mele e lasciarle su un piatto a raffreddare;

Per la Tarte Tatin:

Disporre ordinatamente le mele sul fondo della tortiera; Bucherellare il disco di pasta brisée con una forchetta o un bucasfoglia, quindi adagiarlo sopra alle mele;

Ripiegare su se stesso l'eccesso di pasta per formare il bordo della tortiera, quindi cuocere in forno a 180° per circa 35 minuti; Rivoltare poco dopo averla sfornata su un piatto, in modo che il caramello sia ancora caldo e l'operazioni risulti agevole;

Servire tiepida, volendo in accompagnamento ad una crema inglese o a una pallina di gelato alla vaniglia.

Recipe Chef in Camicia Ricette 0

Ricette

Tarte tatin di mele renette

Introduzione

Con questa ricetta prepariamo un classico dessert di origine francese con un ingrediente molto versatile e che piace a tutti: le mele. La Tarte Tatin è un dolce tradizionale francese e la “leggenda” vuole che sia nato da un errore. Scegliamo di utilizzare delle Mele Renette perchè hanno una polpa molto soda che tiene bene la cottura, oltre ad avere un profumo e un aromaticità davvero unici. Le mele renette sono le protagoniste di un altro dolce molto tradizionale: lo strudel di mele;

 

PT30M
Difficoltà

Media

Dosi

Una tortiera da 24 cm

Tempo di preparazione

75 minuti

Tempo di cottura

30 minuti

Costo

Medio

Dieta

Vegetariana

Ingredienti

Per il caramello:

Per le mele:

Per la tarte tatin:

Ti manca qualche ingrediente?
Puoi sostituire la pasta brisèe con la pasta sfoglia;
Puoi sostituire la bacca di vaniglia con l’estratto di vaniglia;

Preparazione
Per il caramello:
  1. Aggiungere poco per volta lo zucchero in padella antiaderente e, mano a mano che si scioglie, aggiungere un altro strato leggero di zucchero e continuare fino alla formazione completa del caramello;

  2. Aggiungere il burro a fiocchetti e il succo di limone, per dare un tocco di acidità e limitare la cristallizzazione del caramello;

  3. Riversare il caramello ancora caldo sul fondo della tortiera, precedentemente infornata in modo che il caramello non si raffreddi istantaneamente;

Per le mele:
  1. Sbucciare le mele con un pelapatate; Levare il torsolo e tagliare in quarti;

  2. Mettere in casseruola l’acqua insieme al burro, allo zucchero e ai semi della bacca di vaniglia; Una volta sciolto bene lo zucchero inserire le mele e cuocere per 5 minuti: dovranno ammorbidirsi leggermente, ma rimanere integre; Scolare bene le mele e lasciarle su un piatto a raffreddare;

Per la Tarte Tatin:
  1. Disporre ordinatamente le mele sul fondo della tortiera; Bucherellare il disco di pasta brisée con una forchetta o un bucasfoglia, quindi adagiarlo sopra alle mele;

  2. Ripiegare su se stesso l'eccesso di pasta per formare il bordo della tortiera, quindi cuocere in forno a 180° per circa 35 minuti; Rivoltare poco dopo averla sfornata su un piatto, in modo che il caramello sia ancora caldo e l'operazioni risulti agevole;

  3. Servire tiepida, volendo in accompagnamento ad una crema inglese o a una pallina di gelato alla vaniglia.

Ingredienti

Per il caramello:

  • Zucchero 100 g;

  • Succo di limone q.b.;

  • Burro 20 g;

Per le mele:

  • Mela renetta Melinda 4;

  • Burro 250 g;

  • Zucchero 250 g;

  • Acqua 1,5 lt;

  • Vaniglia 1 bacca;

Per la tarte tatin:

  • Disco di pasta brisée 1;