Tiella di patate, riso e cozze

Introduzione

Con questa ricetta celebriamo un piatto epico, tipico della Puglia, una regione che offre una grandissima varietà di ricette golose ed interessanti. Per questo primo piatto, che vale anche come piatto unico, seguiamo la ricetta originale presentata da Vittoria, la nostra Giovane Nonna. Questa ricetta, che sulla carta è molto semplice presenta alcune difficoltà: la prima è quella di aprire le cozze a crudo, un compito che ai più riesce sempre difficoltoso. Un altro aspetto molto importante di questa ricetta è il livello di liquido all’interno della teglia: non dovrà essere troppo, per evitare di ottenere un risultato annacquato, né troppo poco, compromettendo la cottura del riso.

Difficoltà

Facile

Dosi

2 persone

Tempo di preparazione

30 minuti

Tempo di cottura

60 minuti

Costo

Basso

Dieta

Di pesce

Tempo di riposo

Strumenti

Teglia da forno a bordi alti

Collaborazione

Ingredienti

Per la tiella:

Riso carnaroli 200 g;

Cozze a mezzo guscio 500 g;

Patate 300 g;

Pomodori ramati 300 g;

Cipolla 100 g;

Sedano 100 g;

Prezzemolo q.b.;

Mollica di pane 50 g;

Pecorino 40 g;

Olio extravergine di oliva q.b.;

Sale fino q.b.;

Pepe q.b.;




Ti manca qualche ingrediente?




Preparazione

Per la tiella:

Per prima cosa filtrare l’acqua delle cozze sgusciate per eliminare ogni traccia di impurità, e tenerla da parte. Irrorare una teglia rotonda, preferibilmente di alluminio o di terracotta, di olio extravergine di oliva e creare un primo strato con cipolla tagliata a rondelle e patate tagliata a fettine uniformi di uno spessore di circa mezzo centimetro.

Aggiungere a questa base pomodorini, sedano e prezzemolo sminuzzati finemente e condire con pepe e un giro d’olio. Formare il secondo strato con le cozze sgusciate a metà, tenendo il guscio verso il fondo della tiella e il frutto rivolto verso l’alto.

Distribuire uniformemente il riso, facendolo entrare per bene nelle cozze. Formare ancora uno strato di patate sottili, pomodorini, sedano, prezzemolo, pepe e olio extravergine di oliva. Completare la tiella creando l’ultimo strato con mollica di pane, prezzemolo pecorino, pepe e olio.

Per finire aggiungere lateralmente sui bordi della teglia i liquidi che serviranno per cuocere bene tutto: l’acqua filtrata delle cozze più acqua leggermente salata, fino a sfiorare l’ultimo strato che compone la tiella senza però superarlo. L’acqua deve affiorare leggermente in superficie ma non ricoprirla.

Infornare in forno statico a 200 gradi per circa 50/60 minuti, fin quando il riso non sarà cotto e si sarà formata una deliziosa crosticina.

Recipe Chef in Camicia 0

Tiella di patate, riso e cozze

Introduzione

Con questa ricetta celebriamo un piatto epico, tipico della Puglia, una regione che offre una grandissima varietà di ricette golose ed interessanti. Per questo primo piatto, che vale anche come piatto unico, seguiamo la ricetta originale presentata da Vittoria, la nostra Giovane Nonna. Questa ricetta, che sulla carta è molto semplice presenta alcune difficoltà: la prima è quella di aprire le cozze a crudo, un compito che ai più riesce sempre difficoltoso. Un altro aspetto molto importante di questa ricetta è il livello di liquido all’interno della teglia: non dovrà essere troppo, per evitare di ottenere un risultato annacquato, né troppo poco, compromettendo la cottura del riso.

PT30M
Difficoltà

Facile

Dosi

2 persone

Tempo di preparazione

30 minuti

Tempo di cottura

60 minuti

Costo

Basso

Dieta

Di pesce

Ingredienti

Per la tiella:

Preparazione
Per la tiella:
  1. Per prima cosa filtrare l’acqua delle cozze sgusciate per eliminare ogni traccia di impurità, e tenerla da parte. Irrorare una teglia rotonda, preferibilmente di alluminio o di terracotta, di olio extravergine di oliva e creare un primo strato con cipolla tagliata a rondelle e patate tagliata a fettine uniformi di uno spessore di circa mezzo centimetro.

  2. Aggiungere a questa base pomodorini, sedano e prezzemolo sminuzzati finemente e condire con pepe e un giro d’olio. Formare il secondo strato con le cozze sgusciate a metà, tenendo il guscio verso il fondo della tiella e il frutto rivolto verso l’alto.

  3. Distribuire uniformemente il riso, facendolo entrare per bene nelle cozze. Formare ancora uno strato di patate sottili, pomodorini, sedano, prezzemolo, pepe e olio extravergine di oliva. Completare la tiella creando l’ultimo strato con mollica di pane, prezzemolo pecorino, pepe e olio.

  4. Per finire aggiungere lateralmente sui bordi della teglia i liquidi che serviranno per cuocere bene tutto: l’acqua filtrata delle cozze più acqua leggermente salata, fino a sfiorare l’ultimo strato che compone la tiella senza però superarlo. L’acqua deve affiorare leggermente in superficie ma non ricoprirla.

  5. Infornare in forno statico a 200 gradi per circa 50/60 minuti, fin quando il riso non sarà cotto e si sarà formata una deliziosa crosticina.

Ingredienti

Per la tiella:

  • Riso carnaroli 200 g;

  • Cozze a mezzo guscio 500 g;

  • Patate 300 g;

  • Pomodori ramati 300 g;

  • Cipolla 100 g;

  • Sedano 100 g;

  • Prezzemolo q.b.;

  • Mollica di pane 50 g;

  • Pecorino 40 g;

  • Olio extravergine di oliva q.b.;

  • Sale fino q.b.;

  • Pepe q.b.;