Torta arancione

Introduzione

Per preparare la ricetta di questo dolce ci siamo ispirati utilizzando solamente ingredienti arancioni. La base è una torta “tipo margherita”, arricchita con una purea di zucca e profumata con arancia e cannella. Al cuore troviamo invece una gelatina di cachi, che spezza bene anche il gusto del dessert, non essendo troppo dolce. La torta viene quindi glassata con una glassa “a specchio”, sempre arancione. Se siete amanti di questo colore non potete non preparare questa ricetta super golosa: armatevi di pazienza e.. buon divertimento! 

Difficoltà

Difficile

Dosi

Per 4 persone

Tempo di preparazione

45 minuti

Tempo di cottura

30 minuti

Costo

Elevato

Dieta

Vegetariana

Tempo di riposo

4 ore

Strumenti

Planetaria, Minipimer, Spatola, Setaccio, Coppapasta

Collaborazione

Ingredienti

Per la torta:

Carote grattugiate 200 g

Uova 6

Farina 00 300 g

Olio di semi di girasole 350 g

Zucchero di canna 350 g

Lievito in polvere 16 g

Purea di zucca 200 g

Arancia (scorza) 1

Cannella 1 cucchiaino

Per la bagna:

Acqua 50 ml

Zucchero 50 ml

Succo d'arancia 100 ml

Per la gelèe di cachi

Purea di cachi 250 ml

Agar Agar 1,25 g

Per la stuccatura

Burro ammorbidito 80 g

Zucchero a velo 50 g

Colorante alimentare in gel arancione q.b.

Per la glassa

Gelatina in fogli 15 g

Sciroppo di glucosio 230 g

Zucchero 230 g

Latte condensato zuccherato 150 g

Acqua 115 g

Cioccolato 253 g

Colorante alimentare in gel arancione q.b.




Ti manca qualche ingrediente?




Preparazione

Per la gelèe di cachi

Portare a 90° la purea di cachi con sciolto all’interno l’agar agar, quindi raffreddare all’interno dello stampo che useremo per comporre il dolce.

Per la pre-copertura

Montare il burro in planetaria con inserto a foglia insieme allo zucchero, quindi unire poco alla volta il formaggio spalmabile; Unire il colorante alimentare arancione.

Per la bagna

Stemperare lo zucchero nel succo d’arancia e unire l’acqua.

Per la glassa

Mettere a bagno la gelatina in acqua fredda. Far bollire glucosio, zucchero e acqua. Togliere dal fuoco e inserire la gelatina ben strizzata, il latte condensato e il cioccolato tritato finemente. Colorare con colorante alimentare in gel. Versare in una caraffa a bordi alti e lasciare raffreddare (deve arrivare a 30/35 gradi).

Per la torta

Tagliare la zucca a cubetti e cuocerla in forno a 180° per circa 25 minuti, coperta di alluminio; Frullare e setacciare la purea di zucca e tenere da parte.

Grattugiate le carote e strizzatele con un canovaccio in modo che perdano l’acqua; Montare in planetaria le uova con lo zucchero di canna per 10 minuti, fino ad ottenere un composto denso e spumoso;
Unire quindi l’olio di semi a filo, continuando a montare.

Setacciare all’interno la farina e incorporarla all’impasto con una spatola, delicatamente; Unire il resto delle polveri setacciate; Unire in ultimo la purea di zucca e le carote grattugiate.

Riversare l’impasto all’interno di una tortiera da 26 cm e cuocere in forno a 180° per 50 minuti; Coprire con un foglio di alluminio nel caso tendesse a scurirsi troppo; Lasciare raffreddare completamente prima di sformare; Tagliare la torta con un coppapasta.

Tagliare a metà la torta, bagnarla con la bagna all’arancia e disporre sopra la base la gelèe di cachi

Sovrapporre la seconda metà, anch’essa bagnata, quindi coprire interamente con la crema al burro per la pre-copertura e riporre in freezer a surgelare esternamente

Glassare con la glassa a specchio e riporre in freezer per 3-4 ore. Decorare con alchechengi e fettine d’arancia essiccata

Recipe Chef in Camicia 0

Torta arancione

Introduzione

Per preparare la ricetta di questo dolce ci siamo ispirati utilizzando solamente ingredienti arancioni. La base è una torta “tipo margherita”, arricchita con una purea di zucca e profumata con arancia e cannella. Al cuore troviamo invece una gelatina di cachi, che spezza bene anche il gusto del dessert, non essendo troppo dolce. La torta viene quindi glassata con una glassa “a specchio”, sempre arancione. Se siete amanti di questo colore non potete non preparare questa ricetta super golosa: armatevi di pazienza e.. buon divertimento! 

PT45M PT30M
Difficoltà

Difficile

Dosi

Per 4 persone

Tempo di preparazione

45 minuti

Tempo di cottura

30 minuti

Costo

Elevato

Dieta

Vegetariana

Tempo di riposo

4 ore

Ingredienti

Per la torta:

Per la bagna:

Per la gelèe di cachi

Per la stuccatura

Per la glassa

Preparazione
Per la gelèe di cachi
  1. Portare a 90° la purea di cachi con sciolto all’interno l’agar agar, quindi raffreddare all’interno dello stampo che useremo per comporre il dolce.

Per la pre-copertura
  1. Montare il burro in planetaria con inserto a foglia insieme allo zucchero, quindi unire poco alla volta il formaggio spalmabile; Unire il colorante alimentare arancione.

Per la bagna
  1. Stemperare lo zucchero nel succo d’arancia e unire l’acqua.

Per la glassa
  1. Mettere a bagno la gelatina in acqua fredda. Far bollire glucosio, zucchero e acqua. Togliere dal fuoco e inserire la gelatina ben strizzata, il latte condensato e il cioccolato tritato finemente. Colorare con colorante alimentare in gel. Versare in una caraffa a bordi alti e lasciare raffreddare (deve arrivare a 30/35 gradi).

Per la torta
  1. Tagliare la zucca a cubetti e cuocerla in forno a 180° per circa 25 minuti, coperta di alluminio; Frullare e setacciare la purea di zucca e tenere da parte.

  2. Grattugiate le carote e strizzatele con un canovaccio in modo che perdano l’acqua; Montare in planetaria le uova con lo zucchero di canna per 10 minuti, fino ad ottenere un composto denso e spumoso;
Unire quindi l’olio di semi a filo, continuando a montare.

  3. Setacciare all’interno la farina e incorporarla all’impasto con una spatola, delicatamente; Unire il resto delle polveri setacciate; Unire in ultimo la purea di zucca e le carote grattugiate.

  4. Riversare l’impasto all’interno di una tortiera da 26 cm e cuocere in forno a 180° per 50 minuti; Coprire con un foglio di alluminio nel caso tendesse a scurirsi troppo; Lasciare raffreddare completamente prima di sformare; Tagliare la torta con un coppapasta.

  5. Tagliare a metà la torta, bagnarla con la bagna all’arancia e disporre sopra la base la gelèe di cachi

  6. Sovrapporre la seconda metà, anch’essa bagnata, quindi coprire interamente con la crema al burro per la pre-copertura e riporre in freezer a surgelare esternamente

  7. Glassare con la glassa a specchio e riporre in freezer per 3-4 ore. Decorare con alchechengi e fettine d’arancia essiccata

Ingredienti

Per la torta:

  • Carote grattugiate 200 g

  • Uova 6

  • Farina 00 300 g

  • Olio di semi di girasole 350 g

  • Zucchero di canna 350 g

  • Lievito in polvere 16 g

  • Purea di zucca 200 g

  • Arancia (scorza) 1

  • Cannella 1 cucchiaino

Per la bagna:

  • Acqua 50 ml

  • Zucchero 50 ml

  • Succo d'arancia 100 ml

Per la gelèe di cachi

  • Purea di cachi 250 ml

  • Agar Agar 1,25 g

Per la stuccatura

  • Burro ammorbidito 80 g

  • Zucchero a velo 50 g

  • Colorante alimentare in gel arancione q.b.

Per la glassa

  • Gelatina in fogli 15 g

  • Sciroppo di glucosio 230 g

  • Zucchero 230 g

  • Latte condensato zuccherato 150 g

  • Acqua 115 g

  • Cioccolato 253 g

  • Colorante alimentare in gel arancione q.b.