Torta linzer

INTRODUZIONE

Voliamo in Alto Adige per gustare questa autentica prelibatezza: la torta Linzer. Potreste pensare che si tratti di un dolce banale poiché in fondo stiamo parlando di una crostata, ma in realtà il suo sapore è davvero unico.

L’impasto è arricchito dalle spezie e dalla farina di nocciole che caratterizza molto questa torta e le dona un profumo davvero inebriante. Il guscio friabilissimo e dal sapore un po’ rustico è perfetto per racchiudere il ripieno morbido e leggermente acidulo della confettura di lamponi. In effetti questa torta è molto semplice sia negli ingredienti che nei passaggi per realizzarla, ma di certo appunto non è banale! Provare per credere.

 

Difficoltà

Facile

Dosi

6-8 persone

Tempo di preparazione

20 minuti

Tempo di cottura

45 minuti

Costo

Basso

Dieta

Vegetariana

Tempo di riposo

2 ore

Strumenti

Teglia per crostata da 24

Collaborazione

Ingredienti

Farina 00 300 g;

Farina di nocciole 300 g;

Zucchero di canna 200 g;

Burro 250 g;

Uovo 1;

Tuorlo 1;

Cannella ½ cucchiaino;

Chiodi garofano in polvere ½ cucchiaino;

Lievito per dolci 1 cucchiaino raso;

Cacao amaro in polvere 1 cucchiaino;

Sale 1 pizzico;

Limone (scorza) 1;

Confettura di lamponi 350 g;

Filetti di mandorle, q.b. q.b.




Ti manca qualche ingrediente?

Ti manca qualche ingrediente?

Puoi sostituire la confettura di lamponi con quella di ribes o di mirtilli.




Preparazione

In una ciotola unire la farina 00, il cacao, il lievito e la scorza di limone. Aggiungere il burro freddo a pezzi e procedere con la sabbiatura.

In un mixer tritare lo zucchero di canna insieme alle spezie e tenere da parte. Terminata la sabbiatura, aggiungere la farina di nocciole e il composto di zucchero e spezie e mescolare bene.

Aggiungere infine le uova a terminare di impastare fino ad ottenere un panetto omogeneo. Il panetto risulterà molto morbido, ma è del tutto normale. Lasciare riposare in frigorifero per 2 ore coperto da pellicola.

Trascorso il tempo di riposo, dividere l'impasto in due parti. Con l’aiuto di un mattarello, stendere la prima parte ad un altezza di circa 5/6 mm, aiutandosi con carta forno ed eventualmente raffreddando in frigorifero durante la lavorazione, se l’impasto tende ad ammorbidirsi troppo. Trasferire l’impasto in uno stampo da crostata imburrato ed infarinato, facendolo aderire bene ai bordi.

Bucare il fondo della torta con una forchetta e aggiungere la confettura di lamponi livellandola in modo uniforme. Stendere l’altra parte dell’impasto con le stesse modalità del precedente e lasciare raffreddare molto bene in frigorifero una volta steso o risulterà difficoltoso realizzare le strisce. Una volta che l’impasto sarà ben freddo, realizzate le strisce da stendere direttamente sulla torta. Volendo si può evitare di realizzare le strisce e decorare semplicemente la superficie, dopo la cottura in forno, con mandorle a lamelle. Si può utilizzare l’eventuale impasto avanzato per realizzare dei biscotti.

Cuocere in forno preriscaldato a 175°C per 45 minuti. Lasciare raffreddare almeno 15 minuti prima di estrarre dallo stampo. Lasciare raffreddare completamente prima di servire.

Recipe Chef in Camicia Dolci e Dessert 0

Torta linzer

INTRODUZIONE

Voliamo in Alto Adige per gustare questa autentica prelibatezza: la torta Linzer. Potreste pensare che si tratti di un dolce banale poiché in fondo stiamo parlando di una crostata, ma in realtà il suo sapore è davvero unico.

L’impasto è arricchito dalle spezie e dalla farina di nocciole che caratterizza molto questa torta e le dona un profumo davvero inebriante. Il guscio friabilissimo e dal sapore un po’ rustico è perfetto per racchiudere il ripieno morbido e leggermente acidulo della confettura di lamponi. In effetti questa torta è molto semplice sia negli ingredienti che nei passaggi per realizzarla, ma di certo appunto non è banale! Provare per credere.

 

PT20M PT45M
Difficoltà

Facile

Dosi

6-8 persone

Tempo di preparazione

20 minuti

Tempo di cottura

45 minuti

Costo

Basso

Dieta

Vegetariana

Tempo di riposo

2 ore

Ingredienti

Ti manca qualche ingrediente?

Puoi sostituire la confettura di lamponi con quella di ribes o di mirtilli.

Preparazione
  1. In una ciotola unire la farina 00, il cacao, il lievito e la scorza di limone. Aggiungere il burro freddo a pezzi e procedere con la sabbiatura.

  2. In un mixer tritare lo zucchero di canna insieme alle spezie e tenere da parte. Terminata la sabbiatura, aggiungere la farina di nocciole e il composto di zucchero e spezie e mescolare bene.

  3. Aggiungere infine le uova a terminare di impastare fino ad ottenere un panetto omogeneo. Il panetto risulterà molto morbido, ma è del tutto normale. Lasciare riposare in frigorifero per 2 ore coperto da pellicola.

  4. Trascorso il tempo di riposo, dividere l'impasto in due parti. Con l’aiuto di un mattarello, stendere la prima parte ad un altezza di circa 5/6 mm, aiutandosi con carta forno ed eventualmente raffreddando in frigorifero durante la lavorazione, se l’impasto tende ad ammorbidirsi troppo. Trasferire l’impasto in uno stampo da crostata imburrato ed infarinato, facendolo aderire bene ai bordi.

  5. Bucare il fondo della torta con una forchetta e aggiungere la confettura di lamponi livellandola in modo uniforme. Stendere l’altra parte dell’impasto con le stesse modalità del precedente e lasciare raffreddare molto bene in frigorifero una volta steso o risulterà difficoltoso realizzare le strisce. Una volta che l’impasto sarà ben freddo, realizzate le strisce da stendere direttamente sulla torta. Volendo si può evitare di realizzare le strisce e decorare semplicemente la superficie, dopo la cottura in forno, con mandorle a lamelle. Si può utilizzare l’eventuale impasto avanzato per realizzare dei biscotti.

  6. Cuocere in forno preriscaldato a 175°C per 45 minuti. Lasciare raffreddare almeno 15 minuti prima di estrarre dallo stampo. Lasciare raffreddare completamente prima di servire.

Ingredienti
  • Farina 00 300 g;

  • Farina di nocciole 300 g;

  • Zucchero di canna 200 g;

  • Burro 250 g;

  • Uovo 1;

  • Tuorlo 1;

  • Cannella ½ cucchiaino;

  • Chiodi garofano in polvere ½ cucchiaino;

  • Lievito per dolci 1 cucchiaino raso;

  • Cacao amaro in polvere 1 cucchiaino;

  • Sale 1 pizzico;

  • Limone (scorza) 1;

  • Confettura di lamponi 350 g;

  • Filetti di mandorle, q.b. q.b.