Uova al purgatorio

INTRODUZIONE

Piatto semplice, ma ricco di gusto per questa ricetta tipica napoletana. Il nome deriva dall’accostamento di colori che si crea tra il bianco dell’albume e il rosso della passata di pomodoro che rimandano al bianco delle anime nel purgatorio circondate dalle fiamme dell’inferno. La preparazione è semplicissima, del resto la ricetta nasce molto probabilmente dall’esigenza di realizzare un pasto dell’ultimo minuto quando si hanno pochi ingredienti a disposizione. Le uova in purgatorio sono molto simili alle uova rancheros tipiche della cucina messicana o alla shakshuka tipica del nordafrica, ciò che accomuna queste ricette è che piacciono sempre a tutti!

Difficoltà

Facile

Dosi

2 persone

Tempo di preparazione

20 minuti

Tempo di cottura

20 minuti

Costo

Basso

Dieta

Vegetariana

Tempo di riposo

Strumenti

Collaborazione

Ingredienti

Uova 3;

Cipolla 1;

Passata di pomodoro 700 ml;

Basilico q.b.;

Origano q.b.;

Olio q.b.;

Sale q.b.




Ti manca qualche ingrediente?

Ti manca qualche ingrediente?

Puoi aggiungere un pizzico di peperoncino.

Puoi guarnire con dell’erba cipollina.




Preparazione

Tagliare finemente la cipolla e stufare in padella con un filo di olio e un cucchiaio di acqua. Quando sarà ben morbida, aggiungere la passata di pomodoro.

Regolare di sale e aggiungere qualche foglia di basilico e un pizzico di origano. Cuocere per circa 20 minuti fino a restringimento. Aggiungere infine le uova rompendole all’interno del sugo.

Abbassare la fiamma, coprire con coperchio e cuocere per circa 5 minuti fino a quando le uova saranno cotte. Servire con dei crostini di pane e una spolverata di pepe.

Recipe Chef in Camicia 0

Uova al purgatorio

INTRODUZIONE

Piatto semplice, ma ricco di gusto per questa ricetta tipica napoletana. Il nome deriva dall’accostamento di colori che si crea tra il bianco dell’albume e il rosso della passata di pomodoro che rimandano al bianco delle anime nel purgatorio circondate dalle fiamme dell’inferno. La preparazione è semplicissima, del resto la ricetta nasce molto probabilmente dall’esigenza di realizzare un pasto dell’ultimo minuto quando si hanno pochi ingredienti a disposizione. Le uova in purgatorio sono molto simili alle uova rancheros tipiche della cucina messicana o alla shakshuka tipica del nordafrica, ciò che accomuna queste ricette è che piacciono sempre a tutti!

PT20M PT20M
Difficoltà

Facile

Dosi

2 persone

Tempo di preparazione

20 minuti

Tempo di cottura

20 minuti

Costo

Basso

Dieta

Vegetariana

Ingredienti

Ti manca qualche ingrediente?

Puoi aggiungere un pizzico di peperoncino.

Puoi guarnire con dell’erba cipollina.

Preparazione
  1. Tagliare finemente la cipolla e stufare in padella con un filo di olio e un cucchiaio di acqua. Quando sarà ben morbida, aggiungere la passata di pomodoro.

  2. Regolare di sale e aggiungere qualche foglia di basilico e un pizzico di origano. Cuocere per circa 20 minuti fino a restringimento. Aggiungere infine le uova rompendole all’interno del sugo.

  3. Abbassare la fiamma, coprire con coperchio e cuocere per circa 5 minuti fino a quando le uova saranno cotte. Servire con dei crostini di pane e una spolverata di pepe.

Ingredienti
  • Uova 3;

  • Cipolla 1;

  • Passata di pomodoro 700 ml;

  • Basilico q.b.;

  • Origano q.b.;

  • Olio q.b.;

  • Sale q.b.