Secondi

Vellutata di patate alla maggiorana, cotechino brasato e tartufo nero

Usciamo dalla convinzione che il cotechino si usa solo l’ultimo dell’anno ed in abbinamento alle lenticchie.  A sfatare questo mito, oggi, ci pensa Lello. Le feste si avvicinano, il cotechino non si gusta solo con le lenticchie !

Abbinamenti classici che mai potranno deludervi, quindi se siete dei duri e amate cambiare, mettetevi subito ai fornelli e non perdete assolutamente questa ricetta.

Difficoltà

Facile

Dosi

2 persone

Tempo di preparazione

30 minuti

Tempo di cottura

20 minuti

Costo

Medio

Dieta

Di carne

Strumenti

Minipimer

Ingredienti

Per il potage:

Per il cotechino:

Per la finitura:

Preparazione
Per il cotechino:
  • Per prima cosa cuocere il cotechino in abbondante acqua calda, con bollore moderato ma costante, per 25 minuti; Tagliare finemente la cipolla e le patate e spadellate insieme al burro e alla maggiorana finchè non si coloreranno;

  • Adesso salate e pepate e sfumate con del brodo o con dell’acqua calda, poi frullate fino ad ottenere una crema; Prendete il cotechino dopo la cottura e tagliatelo a rondelle di circa 1,5 cm. E brasate da entrambe i lati in padella aiutandovi con un filo d’olio EVO;

  • Impiattate sulla base il potage, adagiate le tre fettine di cotechino e finite con tartufo nero grattugiato.

Ingredienti

Per il potage:

  • Patate 4;

  • Burro 15 gr;

  • Cipolla 1;

  • Maggiorana q.b. ;

  • Sale q.b. ;

  • Pepe q.b. ;

Per il cotechino:

  • Olio Evo q.b. ;

  • Gran Cotechino Negroni 1;

Per la finitura:

  • Tartufo nero q.b. ;