Zeppole di S. Giuseppe

INTRODUZIONE

Il dolce simbolo della festa di S. Giuseppe ovvero della festa del papà non poteva che essere preparato da un napoletano Doc come Manu. In questa ricetta le zeppole sono preparate secondo la più classica delle tradizioni ovvero fritte, anche se un piccolo trucco c’è: il passaggio in forno prima della frittura che le renderà meno unte, lasciandole comunque morbidissime dentro e croccantine e fragranti fuori. Nelle pasticcerie campane questi dolci spopolano farciti con crema pasticcera e amarene sciroppate ed è proprio così che le troverete farcite anche nella versione di Chef in Camicia. Provate questa ricetta e farete sicuramente felice il vostro papà, ma non solo!

Difficoltà

Media

Dosi

10 persone

Tempo di preparazione

20 minuti

Tempo di cottura

20 minuti

Costo

Basso

Dieta

Vegetariana

Tempo di riposo

Strumenti

Sac-a-poche con bocchetta a stella

Collaborazione

Ingredienti

Per le zeppole:

Acqua 250 ml;

Burro 100 g;

Farina 00 200 g;

Pizzico di sale 1 pizzico;

Uova medie 5

Per la farcitura:

Crema pasticcera q.b.;

Amarene sciroppate q.b.




Ti manca qualche ingrediente?




Preparazione

Scaldare l’acqua in un pentolino. Aggiungere il burro tagliato a pezzetti e il sale. Lasciare sciogliere e raggiungere il bollore. Non appena inizieranno a formarsi le prime bollicine sulle pareti del pentolino, togliere il pentolino dal fuoco e aggiungere la farina in un colpo solo. Mescolare energicamente con un mestolo in legno fino a quando la farina sarà completamente assorbita. Riportare il tegame sul fuoco e cuocere per qualche minuto fino a quando si formerà la cosiddetta polentina che si stacca bene dai bordi e dal fondo (si formerà una patina bianca sulla superficie del pentolino). Terminata la cottura, trasferire l'impasto in una ciotola capiente e lascia intiepidire per 6/7 min. Trascorso questo tempo, iniziare ad incorporare le uova, una alla volta (ovvero inserire il successivo non prima che il precedente sia stato completamente assorbito. Terminato l’inserimento delle uova, trasferire il composto in una sac a poche munita di bocchetta a stella.

Dressare su una teglia ricoperta con carta forno, le zeppole ben distanziate tra loro. Cuocere in forno preriscaldato a 200°C per 8/9 minuti. Nel frattempo scaldare abbondante olio in una pentola capiente (le zeppole devono galleggiare) a non più di 180°C. Non appena le zeppole escono dal forno, friggerle nell’olio bollente fino a quando saranno ben dorate su entrambi i lati. Scolare e asciugare su carta assorbente. Lasciare raffreddare quindi farcire con crema pasticcera e amarene sciroppate.

Recipe Chef in Camicia Dolci e Dessert 0

Zeppole di S. Giuseppe

INTRODUZIONE

Il dolce simbolo della festa di S. Giuseppe ovvero della festa del papà non poteva che essere preparato da un napoletano Doc come Manu. In questa ricetta le zeppole sono preparate secondo la più classica delle tradizioni ovvero fritte, anche se un piccolo trucco c’è: il passaggio in forno prima della frittura che le renderà meno unte, lasciandole comunque morbidissime dentro e croccantine e fragranti fuori. Nelle pasticcerie campane questi dolci spopolano farciti con crema pasticcera e amarene sciroppate ed è proprio così che le troverete farcite anche nella versione di Chef in Camicia. Provate questa ricetta e farete sicuramente felice il vostro papà, ma non solo!

PT20M PT20M
Difficoltà

Media

Dosi

10 persone

Tempo di preparazione

20 minuti

Tempo di cottura

20 minuti

Costo

Basso

Dieta

Vegetariana

Ingredienti

Per le zeppole:

Per la farcitura:

Preparazione
  1. Scaldare l’acqua in un pentolino. Aggiungere il burro tagliato a pezzetti e il sale. Lasciare sciogliere e raggiungere il bollore. Non appena inizieranno a formarsi le prime bollicine sulle pareti del pentolino, togliere il pentolino dal fuoco e aggiungere la farina in un colpo solo. Mescolare energicamente con un mestolo in legno fino a quando la farina sarà completamente assorbita. Riportare il tegame sul fuoco e cuocere per qualche minuto fino a quando si formerà la cosiddetta polentina che si stacca bene dai bordi e dal fondo (si formerà una patina bianca sulla superficie del pentolino). Terminata la cottura, trasferire l'impasto in una ciotola capiente e lascia intiepidire per 6/7 min. Trascorso questo tempo, iniziare ad incorporare le uova, una alla volta (ovvero inserire il successivo non prima che il precedente sia stato completamente assorbito. Terminato l’inserimento delle uova, trasferire il composto in una sac a poche munita di bocchetta a stella.

  2. Dressare su una teglia ricoperta con carta forno, le zeppole ben distanziate tra loro. Cuocere in forno preriscaldato a 200°C per 8/9 minuti. Nel frattempo scaldare abbondante olio in una pentola capiente (le zeppole devono galleggiare) a non più di 180°C. Non appena le zeppole escono dal forno, friggerle nell’olio bollente fino a quando saranno ben dorate su entrambi i lati. Scolare e asciugare su carta assorbente. Lasciare raffreddare quindi farcire con crema pasticcera e amarene sciroppate.

Ingredienti

Per le zeppole:

  • Acqua 250 ml;

  • Burro 100 g;

  • Farina 00 200 g;

  • Pizzico di sale 1 pizzico;

  • Uova medie 5

Per la farcitura:

  • Crema pasticcera q.b.;

  • Amarene sciroppate q.b.