Ziti al forno della domenica

Introduzione:

Ecco un primo piatto di pasta al forno che mette tutti d’accordo: gli ziti al forno della domenica! E’ una ricetta ideale per essere preparata la domenica, perchè richiede un po’ di tempo per la preparazione e da essere gustata in condivisione, portando direttamente la teglia fumante in tavola. Come consiglia Vittoria, per ottenere un buon risultato in questa ricetta, è importante formare delle polpettine di piccole dimensioni, in modo che ogni boccone abbia la sua polpetta!

Difficoltà

Media

Dosi

2 persone

Tempo di preparazione

60 minuti

Tempo di cottura

90 minuti

Costo

Basso

Dieta

Tempo di riposo

Strumenti

Collaborazione

Ingredienti

Per la pasta:

Zitone / Mezzo zitone 300 g.;

Per il sugo:

Passata di pomodoro 500 g.;

Cipolla 50 g.;

Olio extravergine di oliva q.b.;

Sale fino q.b.;

Basilico 2 foglie.

Per le polpettine:

Carne macinata 300 g.;

Uova 2 intere;

Mollica di pane 50 g.;

Parmigiano 30 g.;

Prezzemolo q.b.;

Sale fino q.b.;

Pepe q.b.;

Olio extravergine di oliva q.b.

Per il condimento:

Scamorza 200 g.;

Parmigiano 50 g.;

Salame 100 g.




Ti manca qualche ingrediente?

Ti manca qualche ingrediente?

Sostituisci la mezza zita con qualsiasi formato di pasta corta che hai a disposizione!

 




Preparazione

Per il sugo:

Per prima cosa preparare un semplice soffritto per il sugo sminuzzando finemente una cipolla. In una pentola mettere a scaldare l’olio extravergine di oliva e far soffriggere la cipolla precedentemente tagliata.

Una volta che la cipolla sarà ben rosolata versare la passata di pomodoro ed iniziare la cottura aggiungendo semplicemente sale, pepe e qualche foglia di basilico per insaporire. Cuocere per circa 1 ora a fuoco medio, mescolando di tanto in tanto.

Per le polpettine:

Versare in una ciotola la carne macinata, la mollica di pane finemente tritata, il prezzemolo sminuzzato, 2 uova intere, una manciata di parmigiano, sale e pepe. Amalgamare tutti gli ingredienti impastando con le mani per ottenere un composto omogeneo e lavorabile. Formare con le mani delle polpettine grandi circa 2 centimetri e procedere con la frittura. Scolare e tamponare con carta assorbente.

Per la pasta:

Spezzare la mezza zita a metà o in tre parti, per ottenere una pasta lunga circa 10 centimetri. Cuocere la mezza zita spezzata in abbondante acqua salata, scolandola al dente e condendola subito con un mestolo di sugo fresco e del parmigiano.

Per il condimento:

Sfilacciare una scamorza bianca e tagliare il salame in piccoli cubetti. Preparare la teglia da forno mettendo sul fondo una generosa quantità di sugo. Versare la prima quantità di pasta e condire distribuendo in maniera omogenea due o tre mestoli di sugo, le polpettine fritte, la scamorza, il salame e abbondante parmigiano.

Ricoprire con la restante parte di zita e terminare con altro sugo e parmigiano. Infornare la teglia in forno preriscaldato a 200 gradi per circa 30 minuti, fin quando non si sarà formata una bella crosticina croccante sulla parte superiore della pirofila.

Recipe Chef in Camicia Ricette 0

Ricette

Ziti al forno della domenica

Introduzione:

Ecco un primo piatto di pasta al forno che mette tutti d’accordo: gli ziti al forno della domenica! E’ una ricetta ideale per essere preparata la domenica, perchè richiede un po’ di tempo per la preparazione e da essere gustata in condivisione, portando direttamente la teglia fumante in tavola. Come consiglia Vittoria, per ottenere un buon risultato in questa ricetta, è importante formare delle polpettine di piccole dimensioni, in modo che ogni boccone abbia la sua polpetta!

Difficoltà

Media

Dosi

2 persone

Tempo di preparazione

60 minuti

Tempo di cottura

90 minuti

Costo

Basso

Ingredienti

Per la pasta:

  • Zitone / Mezzo zitone 300 g.;

Per il sugo:

Per le polpettine:

Per il condimento:

Ti manca qualche ingrediente?

Sostituisci la mezza zita con qualsiasi formato di pasta corta che hai a disposizione!

 

Preparazione
Per il sugo:
  1. Per prima cosa preparare un semplice soffritto per il sugo sminuzzando finemente una cipolla. In una pentola mettere a scaldare l’olio extravergine di oliva e far soffriggere la cipolla precedentemente tagliata.

  2. Una volta che la cipolla sarà ben rosolata versare la passata di pomodoro ed iniziare la cottura aggiungendo semplicemente sale, pepe e qualche foglia di basilico per insaporire. Cuocere per circa 1 ora a fuoco medio, mescolando di tanto in tanto.

Per le polpettine:
  1. Versare in una ciotola la carne macinata, la mollica di pane finemente tritata, il prezzemolo sminuzzato, 2 uova intere, una manciata di parmigiano, sale e pepe. Amalgamare tutti gli ingredienti impastando con le mani per ottenere un composto omogeneo e lavorabile. Formare con le mani delle polpettine grandi circa 2 centimetri e procedere con la frittura. Scolare e tamponare con carta assorbente.

Per la pasta:
  1. Spezzare la mezza zita a metà o in tre parti, per ottenere una pasta lunga circa 10 centimetri. Cuocere la mezza zita spezzata in abbondante acqua salata, scolandola al dente e condendola subito con un mestolo di sugo fresco e del parmigiano.

Per il condimento:
  1. Sfilacciare una scamorza bianca e tagliare il salame in piccoli cubetti. Preparare la teglia da forno mettendo sul fondo una generosa quantità di sugo. Versare la prima quantità di pasta e condire distribuendo in maniera omogenea due o tre mestoli di sugo, le polpettine fritte, la scamorza, il salame e abbondante parmigiano.

  2. Ricoprire con la restante parte di zita e terminare con altro sugo e parmigiano. Infornare la teglia in forno preriscaldato a 200 gradi per circa 30 minuti, fin quando non si sarà formata una bella crosticina croccante sulla parte superiore della pirofila.

Ingredienti

Per la pasta:

  • Zitone / Mezzo zitone 300 g.;

Per il sugo:

  • Passata di pomodoro 500 g.;

  • Cipolla 50 g.;

  • Olio extravergine di oliva q.b.;

  • Sale fino q.b.;

  • Basilico 2 foglie.

Per le polpettine:

  • Carne macinata 300 g.;

  • Uova 2 intere;

  • Mollica di pane 50 g.;

  • Parmigiano 30 g.;

  • Prezzemolo q.b.;

  • Sale fino q.b.;

  • Pepe q.b.;

  • Olio extravergine di oliva q.b.

Per il condimento:

  • Scamorza 200 g.;

  • Parmigiano 50 g.;

  • Salame 100 g.