Magazine

San Pellegrino Best Restaurants: i 50 ristoranti migliori del mondo

Di Amalia Allegretti

12/04/2021

Una classifica dedicata ai ristoranti che si distinguono a livello internazionale, scopriamo quali sono.

 

È la classifica dei 50 migliori ristoranti del mondo, stilata ogni anno dal 2002, sponsorizzata da San Pellegrino e Acqua Panna, in collaborazione con la rivista Restaurant.

 

san pellegrino best restaurants

 

 

La Hall of Fame

Per molti anni, re del podio incontrastato è stato lo spagnolo El Bulli, della città di Roses (Catalogna), allora guidato dallo chef Ferran Adrià. Anche l’Italia si aggiudica il primo posto nel 2016 e nel 2018, con Osteria Francescana di Massimo Bottura, a Modena. Entrambi, essendo stati vincitori per più anni, sono entrati a far parte della Hall of Fame, una sezione a parte nata per i big della cucina, realizzata proprio per dare la possibilità a tutti i ristoranti di poter raggiungere il primo posto.

 

Best Restaurant 2019: Mirazur di Mauro Colagreco

Il miglior ristorante del 2019 è Mirazur a Menton, in Francia, guidato dallo chef italo-argentino Mauro Colagreco. Al secondo posto il già pluripremiato Noma di Copenhagen, dello chef Rene Redzepi, e al terzo posto lo spagnolo Victor Arguinzoniz con il ristorante Asador Extebarri, a Axtondo. Gli italiani si sono piazzati al 29esimo, con Piazza Duomo della città di Alba, e al 31esimo con Le Calandre a Rubano. Oltre alla classifica dei migliori 50 ristoranti esistono vari premi e sezioni: il premio “Miele one to watch” 2019 è andato a Lido 84 dei fratelli Camanini, a Gardone Riviera. La cerimonia di premiazione si è tenuta a Singapore nel mese di giugno.

 

san pellegrino best restaurants

 

 

E il miglior ristorante del 2020?

Purtroppo l’edizione 2020 è stata annullata e rimandata a questo nuovo anno 2021, si terrà a Anversa.

Il direttore William Drew e San Pellegrino hanno lanciato l’hashtag #SUPPORTRESTAURANTS per promuovere iniziative di solidarietà e di supporto, anche finanziario, al settore della ristorazione e tutto ciò che gli gira intorno, colpito gravemente dalla pandemia.

 

Spazio ai giovani, San pellegrino Young Chef

Un avvincente concorso per giovani talenti della cucina internazionale. In gara chef fino ai 30 anni, con almeno un anno di esperienza come chef, sous chef o chef de partie. La sfida si basa su un piatto firma attraverso cui esprimere tecnica, creatività e personalità. L’edizione di San Pellegrino Young Chef è stata posticipata a maggio 2021, a Milano, dove gareggeranno 12 giovani chef davanti alla giuria dei Sette Saggi: Mauro Colagreco, Pim Techomuanvivit, Manu Buffara, Gavin Kaysen, Enrico Bertolini, Clare Smith, Andreas Caminada.