Magazine

San Pellegrino Young Chef, il talent under 30

Di Vittoria Vigoni

07/05/2021

Credere nella cucina come cambiamento del social è la prima regola per partecipare a San Pellegrino Young Chef.

 

San Pellegrino, storico partner della ristorazione presente in oltre 150 paesi, dal 2015 organizza un contest internazionale dedicato ai giovani cuochi più talentuosi: San Pellegrino Young Chef. Per partecipare bisogna credere soprattutto in una cosa, ovvero la cucina come responsabilità nei confronti di comunità e società. E lo slogan dice tutto “Together we can change the world. One late at a time” (insieme possiamo cambiare il mondo, un piatto alla volta).

 

san pellegrino young chef

 

 

San Pellegrino Young Chef Academy

San Pellegrino Young Chef è un talent a 360°, perché l’approccio educativo è al centro del programma. Infatti gli chef selezionati partecipano all’Academy, in cui insegnano i personaggi più di spicco del mondo culinario. Qualche nome? Enrico Bartolini, Massimo Bottura, Andrea Caminada, Mauro Colagreco, Gavin Keysen, Claire Smith.

 

Come candidarsi a San Pellegrino Young Chef

Per poter partecipare a San Pellegrino Young Chef ci sono soltanto due vincoli: avere meno di 30 anni e aver almeno 12 mesi di esperienza in ristorante come chef, sous chef o chef de partie.

 

san pellegrino young chef

 

 

La premiazione San Pellegrino Young Chef

Il 29/30 ottobre 2021 finalmente verrà celebrata, a Milano, la premiazione finale di San Pellegrino Young Chef. A decretare il vincitore sarà una giuria d’eccezione. E non mancano le novità. Quest’anno ci saranno alcuni riconoscimenti in più, tra questi chi ha meglio messo nel piatto il concetto di responsabilità sociale, votato da Food Made Good.