Food Stories

L’uovo di Pasqua, tra storia e leggenda

Con Cristina Rombolà

30/03/2021

L’idea di rinascita, associata alla Pasqua, passa anche attraverso la tradizione dell’uovo.

 

Da sempre simbolo di rinascita, l’uovo è molto legato al periodo pasquale. Pasqua è la festa per antonomasia del nuovo inizio: per questo le uova diventano le protagoniste di molti piatti. Non solo come ingredienti, ma anche a livello metaforico. L’uovo di Pasqua è indubbiamente connesso al Cristianesimo, ma le sue origini risalgono a civiltà molto antiche.

 

uovo di pasqua

 

Come nasce la tradizione dell’uovo di Pasqua

I Persiani e gli Egizi, con l’avvento della primavera, solevano scambiarsi in dono uova di gallina, che dovevano funzionare come buoni auspici alla nuova stagione. Si festeggiava il ritorno alla vita, dopo la morte invernale. La natura che rinasce, la fertilità che si rinnova per assicurare all’uomo il cibo. L’uovo è il perfetto simbolo della ciclicità e della continuità: ecco perché il Cristianesimo se ne appropria e lo utilizza come emblema della resurrezione del Cristo.

 

Lo scambio delle uova a Pasqua

L’usanza di scambiarsi le uova il giorno di Pasqua, come metafora di rinascita e rinnovamento, viene ripresa nel Medioevo, in Germania. Le uova sono bollite e avvolte in foglie e fiore in modo che si colorino naturalmente. Pian piano, tra le classi nobili e aristocratiche comincia a diffondersi la moda di commissionare uova fabbricate con materiali importanti (argento, oro, platino) e decorate. La tradizione continua fino al XIX secolo, quando nella Russia degli zar l’orafo Peter Carl Fabergé riceve l’incarico di creare un uovo di platino contenente un altro d’oro, al cui interno sono inseriti due doni per la zarina. Un esempio di uovo con sorpresa, dunque.

 

uovo di pasqua

 

Le origini dell’uovo di cioccolato

Secondo alcune fonti è in Italia che inizia a diffondersi l’usanza di creare, per Pasqua, delle uova di cioccolato. L’idea nasce nella Torino del Settecento dove i maestri cioccolatieri sostituiscono, alle uova di gallina, le loro dolci creazioni. In molti concordano che sono sempre i torinesi a lanciare la tradizione della sorpresa dentro le uova. Negli anni la sorpresa diventa importante quanto il cioccolato, soprattutto per il suo valore simbolico: rappresenta la vita dentro l’uovo, l’embrione, la rinascita dell’uomo che mira a diventare migliore.

 

uovo di pasqua